Carrello

Griglia Lista

Articoli 1-12 di 33

Imposta la direzione decrescente
Griglia Lista

Articoli 1-12 di 33

Imposta la direzione decrescente

La depilazione professionale: L'importanza della cera depilatoria professionale

La base della depilazione professionale è sicuramente la cera. La ceretta è infatti un metodo molto comune e piuttosto economico, che permette di evitare noiose routine quotidiane dedicate proprio alla depilazione. Per questo, se da una parte l'utilizzo della cera per depilazione risulta essere piuttosto doloroso, dall'altra garantisce al risultato finale una certa durata nel tempo. Affidandosi poi a centri estetici per una depilazione professionale fatta da mani esperte, i risultati potrebbero essere ancora più duraturi, oltre che migliori.

Come spesso accade quando si parla di prodotti per il mondo dell'estetica, la cera depilatoria esiste in più versioni, ognuna delle quali possiede determinate caratteristiche e risponde a specifiche esigenze. I tipi più comuni sono due: la cera a caldo e la cera a freddo.

Cera calda o fredda?

La depilazione con cera a caldo funziona attraverso un procedimento tanto efficace quanto elementare: la cera viene scaldata per poter essere stesa sulla zona interessata, i peli rimangono intrappolati nella cera che ormai si è fatta fredda e, strappando in direzione opposta alla loro crescita, questi vengono rimossi. Il vantaggio della depilazione con cera a caldo risiede nella grande efficacia del procedimento e nella lunga durata dei suoi effetti. E' però importante fare attenzione, poiché qualora la cera fosse troppo calda, provocherebbe irritazioni e, nel peggiore dei casi, anche ustioni.

La depilazione con cera a freddo si presenta sotto forma di strisce depilatorie da applicarsi dopo essere state lievemente scaldate (tra le mani o sul termosifone, ad esempio). Il principio dello “strappo” è lo stesso della cera a caldo con la differenza che, non essendoci rischi di scottature, la depilazione con la cera a freddo può essere eseguita in autonomia senza l'aiuto dell'estetista. Particolarmente indicata per le zone delicate come labbro superiore e inguine, la cera a freddo non garantisce tuttavia gli stessi risultati della sua controparte calda.